[Edizione agenzia] Manuale per la pubblicità digitale 2021: nuove opportunità per promuovere la crescita dei clienti

Pubblicato: 2021-08-09

La rapida crescita del commercio digitale e i cambiamenti fondamentali in atto nel settore pubblicitario stanno portando i professionisti del marketing a ripensare alle proprie strategie. Sono alla ricerca di nuovi modi per aumentare le vendite e la fedeltà creando esperienze pubblicitarie migliori e rispettando la privacy dei consumatori.

Per le agenzie, questo significa che hai un lavoro più grande da fare per i tuoi clienti.

Le agenzie sono ora responsabili della creazione di nuove strategie di crescita, nonché di raccomandare modi per sostenere questa crescita e rendere queste strategie a prova di futuro.

Il miglior punto di partenza è guardare l'intero percorso di acquisto. Dove stanno scoprendo i nuovi marchi oggi i consumatori? Dove trascorrono il tempo quando hanno una mentalità di acquisto? D'altra parte, come puoi creare grandi campagne pubblicitarie per i tuoi clienti senza fare affidamento su cookie di terze parti?

Scarica l' edizione per l' agenzia del manuale per la pubblicità digitale 2021: nuove opportunità per guidare la crescita dei clienti per ottenere elenchi di controllo per il lancio di campagne su cinque importanti canali e tattiche:

Fare clic qui per scaricare il manuale per la pubblicità digitale 2021 edizione per agenzie.

Vantaggi chiave

Ogni opportunità pubblicitaria di seguito aiuta te e i tuoi clienti a superare le sfide nell'ecosistema della pubblicità digitale. Cerca questi simboli che rappresentano i vantaggi mentre leggi.

Chiave dei vantaggi. Prova di impatto, spesa diversificata, sicurezza del marchio, privacy e strategia omnicanale.

TV connessa

Le persone in tutto il mondo stanno rinunciando alla TV tradizionale e lineare per trasmettere in streaming programmi e film on demand tramite servizi over-the-top (OTT) e le loro TV connesse (quelle con una connessione Internet integrata).

Netflix, il servizio OTT più popolare al mondo, ha raggiunto 203 milioni di abbonati a pagamento nel quarto trimestre del 2020, rispetto ai 167 milioni del quarto trimestre del 2019. Disney+ ha ottenuto 73 milioni di abbonati entro un anno dal suo lancio.

Gli esperti di marketing stanno osservando questo pubblico in streaming e stanno iniziando a investire nella pubblicità della TV connessa.

I benefici

Spesa diversificata
Raggiungi un pubblico mirato su un nuovo canale in cui gli spettatori sono iper-coinvolti. Inoltre, raggiungi i tagliacavi e i maialisti (coloro che non vedono gli spot televisivi tradizionali).

Sicurezza del marchio
Riduci al minimo il rischio per la reputazione di un marchio con annunci che vengono visualizzati con contenuti in streaming di alta qualità dalle principali reti TV e studi cinematografici.

Privacy
Indirizza gli annunci utilizzando i dati proprietari dei servizi OTT e CTV o i dati proprietari del tuo cliente.

video

Il video digitale ha raggiunto il picco di popolarità tra i consumatori. Infatti, il consumo di video media alla settimana è aumentato 85% 2016-2020, ed i consumatori guardato quasi otto ore di video online a settimana nel 2020. 1

Ma questo non è l'unico fattore che spinge i professionisti del marketing a investire nella pubblicità video: il video sta diventando anche uno dei punti di contatto più importanti nel percorso del cliente.

È iniziato con l'ascesa di video di unboxing e recensioni di prodotti su YouTube. Poi sono arrivate le storie di Instagram con funzionalità di acquisto.

Oggi, le persone consumano tutti i tipi di contenuti video con una mentalità di acquisto e acquistano più in alto nella canalizzazione mentre stanno appena scoprendo un marchio.

I benefici

Prova di impatto
Misura il coinvolgimento e collega i risultati agli obiettivi di business di un cliente (a differenza delle campagne TV e out-of-home su vasta scala).

Spesa diversificata
Ottieni l'accesso all'inventario video su desktop e app per coinvolgere i consumatori nell'Internet aperto.

Strategia omnicanale
Utilizza dati proprietari e di terze parti per rivolgerti a segmenti di pubblico specifici che hanno maggiori probabilità di interagire con il marchio di un cliente e i suoi prodotti o servizi.

Media al dettaglio

I rivenditori hanno assunto lo stesso ruolo degli editori e consentono ai marchi di raggiungere il proprio pubblico proprietario attraverso la pubblicità sui media al dettaglio.

I marchi che vendono i loro prodotti tramite partner al dettaglio stanno aumentando i loro investimenti nei media al dettaglio per ottenere un posto migliore sullo "scaffale digitale". Infatti, secondo un sondaggio di Forrester Consulting commissionato da Criteo, il 76% dei marketer di prodotti di consumo negli Stati Uniti e il 92% nell'UE afferma che la crescita della propria attività dipende dalla pubblicità sui media al dettaglio. 2

I benefici

Prova di impatto
Attribuire la spesa pubblicitaria direttamente alle vendite man mano che i consumatori scoprono e acquistano prodotti tramite gli annunci di un cliente.

Spesa diversificata
Raggiungi i consumatori presso il punto vendita digitale sui siti Web dei rivenditori.

Sicurezza del marchio
Garantisci posizionamenti adeguati con annunci che vengono visualizzati solo accanto ai prodotti.

Privacy
Indirizza gli annunci utilizzando i dati proprietari dei rivenditori.

Campagne in negozio

In tutto il mondo, l'80% delle vendite al dettaglio avverrà offline nel 2021. 3 Tuttavia, per ogni transazione offline, possono esserci numerosi punti di contatto online che la precedono.

I dati offline sono spesso una risorsa non sfruttata nella pubblicità digitale. Le campagne pubblicitarie in negozio utilizzano le vendite offline di un cliente e i dati del cliente per coinvolgere gli acquirenti in negozio e ottenere risultati sia online che offline, che si tratti di visite o vendite in negozio, ritiro in negozio o porta a porta o acquisti online.

I benefici

Prova di impatto
Scopri come le campagne in negozio influenzano direttamente le vendite, la fedeltà e le visite in negozio di un cliente.

Spesa diversificata
Raggiungi i consumatori nell'open web e ricorda loro le offerte online e offline.

Privacy
Rivolgiti ai consumatori in base a dati proprietari come indirizzi e-mail con hash.

Strategia omnicanale
Collega i punti tra i percorsi online e offline e ottimizza le campagne in base al vero valore della vita dei clienti di un cliente.

Targeting contestuale

Il targeting contestuale esiste da decenni, ma è tornato alla ribalta perché rappresenta una soluzione efficace per la pubblicità digitale senza cookie di terze parti.

Questo tipo di targeting abbina un annuncio a una pagina del sito Web in base al contenuto di tale pagina. Il focus è sul contenuto che viene consumato, non su chi lo sta consumando.

Gli esperti di marketing devono esplorare le possibilità del targeting contestuale come un modo per coinvolgere il pubblico senza cookie.

I benefici

Spesa diversificata
Prova e impara oggi in vista della deprecazione dei cookie di terze parti.

Sicurezza del marchio
Gli annunci vengono visualizzati solo accanto a contenuti pertinenti ai prodotti e ai servizi di un cliente.

Privacy
Poiché contestuale non si rivolge a utenti specifici, non si basa in alcun modo su cookie di terze parti.

Scarica l' edizione per le agenzie del manuale per la pubblicità digitale 2021: nuove opportunità per guidare la crescita dei clienti per dati e strategie pubblicitarie che ti aiuteranno a servire i tuoi clienti in nuovi modi:

Fare clic qui per scaricare il manuale per la pubblicità digitale 2021 Edizione per l'agenzia.

1 State of Online Video 2020 di Limelight, globale (Stati Uniti, Francia, Germania, Regno Unito, India, Indonesia, Italia, Giappone, Singapore e Corea del Sud), n=5.000; risposte dei consumatori che guardano un'ora o più di contenuti video online ogni settimana.
2 Uno studio commissionato condotto da Forrester Consulting per conto di Criteo, Nord America, luglio 2020; EMEA, agosto 2020
3 eMarketer, dicembre 2020