7 modi per utilizzare CoSchedule Headline Analyzer per titoli cliccabili

Pubblicato: 2020-11-10

Scrivere titoli è qualcosa che molti blogger danno per scontato.

Come lo so?

Perché vedo molti post di blog nelle SERP e sui social media che hanno titoli blandi e poco interessanti.

In questo post, ci assicureremo che tu non abbia mai questo problema con l'aiuto di CoSchedule Headline Analyzer.

Cominciamo.

Sommario

  • 1. Vantaggi di scrivere un titolo killer
  • 2. Che cos'è CoSchedule Headline Analyzer
  • 3. Come utilizzare Headline Analyzer per scrivere titoli migliori
    • 3.1 Trovare il perfetto equilibrio delle parole
    • 3.2 Trovare il tipo di titolo per i tuoi contenuti
    • 3.3 Mantenere il titolo alla giusta lunghezza
    • 3.4 Rendere i tuoi contenuti virali
    • 3.5 Ottimizzazione delle parole chiave del titolo per la SEO
    • 3.6 Usare il giusto sentimento del titolo per il coinvolgimento
    • 3.7 Assicurarsi che il titolo venga visualizzato correttamente
  • 4. Conclusione

Vantaggi di scrivere un titolo killer

" Titoli? Potrei scriverne una dozzina con gli occhi chiusi! "

Certo, tecnicamente puoi scrivere e utilizzare qualsiasi titolo desideri. La domanda è: sei sicuro che il tuo titolo ottenga i tuoi contenuti le visualizzazioni di pagina che merita?

Non molti blogger se ne rendono conto, ma un titolo è in realtà un fattore fondamentale nella generazione di traffico. Clicca per twittare

Supponi di investire migliaia di dollari nel marketing dei motori di ricerca, magari negli annunci PPC.

Con un titolo terribile, tutti i soldi, il tempo e gli sforzi che hai investito nella tua campagna verranno buttati fuori dalla finestra.

Indipendentemente dalla qualità dei tuoi contenuti, la decisione dell'utente di fare clic dipende dal fatto che gli sia piaciuto o meno il tuo titolo.

Oltre a ricevere clic, ecco alcuni altri motivi per cui i tuoi contenuti hanno bisogno di titoli incredibili:

  • Grandi titoli alimentano le condivisioni sui social media - Gli utenti dei social media sono tutti fatti di titoli emotivi e stimolanti. Migliori sono i tuoi titoli, più condivisioni, Mi piace e commenti puoi accumulare sui social media.
  • I titoli possono essere riutilizzati nelle righe dell'oggetto delle e-mail: proprio come nei risultati dei motori di ricerca e nei social media, i titoli influenzano direttamente il numero di clic ricevuti dalle e-mail. Lo stesso si può dire se si desidera che i click-through dai titoli dei contenuti vengano incollati nel corpo principale dell'email.
  • Titoli ottimizzati per parole chiave come fattore SEO - Se conosci una o due cose sulla SEO, dovresti essere consapevole che i titoli ottimizzati per parole chiave migliorano il posizionamento nei motori di ricerca. I titoli accattivanti fanno risaltare la tua pagina anche nelle SERP, il che ti consente di sfruttare appieno i tuoi risultati SEO.

Pronto a creare dei titoli straordinari per il tuo blog?

Allora permettimi di presentarti il ​​nostro strumento per la giornata.


Cos'è CoSchedule Headline Analyzer

Alcuni di voi probabilmente non hanno mai sentito parlare di CoSchedule Headline Analyzer prima d'ora.

Come suggerisce il nome, è uno strumento basato sul Web che analizza i titoli in base a una serie di fattori.

Anche l'Headline Analyzer è gratuito al 100%, quindi vai avanti e provalo. Ecco come dovrebbe apparire il rapporto above the fold:

Test di analisi del titolo Come creare un blog
  • Salva

Come utilizzare Headline Analyzer per scrivere titoli migliori

Nello screenshot qui sopra, hai visto che il titolo " Come costruire un blog " ha ottenuto un punteggio di 58.

Non dovrebbe sorprendere.

Sebbene il titolo descriva in qualche modo accuratamente di cosa parlerà il contenuto, sembra semplicemente noioso.

Per migliorare il tuo titolo parola per parola, Headline Analyzer suddivide il rapporto in sette segmenti.

Perché non diamo un'occhiata a ogni segmento?


1. Trovare il perfetto equilibrio delle parole

Nella parte superiore del report viene visualizzata anche l'analisi " Saldo parole ". Questo suddivide i tipi di parole utilizzate nel titolo, vale a dire parole comuni, non comuni, emotive e potenti .

Word Balance Analysis
  • Salva

Questo pone la domanda: qual è la perfetta combinazione di parole comuni, non comuni, emotive e potenti?

Per rispondere a questa domanda, lascia che ti spieghi cosa significano effettivamente questi tipi di parole.

Parole comuni

Prima di tutto, le parole comuni riguardano preposizioni, articoli, congiunzioni e altri termini che tengono insieme le frasi. Alcuni degli esempi più comuni sono "the", "to", "be" e "in".

CoSchedule raccomanda che dal 20 al 30 percento del titolo siano parole comuni.

Esempi di parole comuni
  • Salva

Parole non comuni

Mentre le parole comuni sono essenziali per la costruzione delle frasi, le parole non comuni danno loro un significato.

Le parole insolite possono essere qualsiasi cosa, come "di più", "piccolo" e "qualcosa".

Ricorda, le parole che non sono etichettate come "comuni" da Headline Analyzer non sono rare per impostazione predefinita. Dovrai sperimentare alcune parole che attirano l'attenzione per vedere cosa passa per "raro" nel panorama online.

Il punto debole per le parole non comuni nei titoli è compreso tra il 10 e il 20 percento.

Esempi di parole non comuni
  • Salva

Parole emotive

Ecco il punto: un titolo può esistere senza alcuna parola emotiva ad esso collegata.

Puoi scrivere " Modi per fare soldi online " e le persone capiranno di cosa tratta il tuo contenuto.

Ma chi sceglierebbe i tuoi contenuti se ci fosse un altro post chiamato " Semplici modi per guadagnare velocemente "?

Questo è il potere delle parole emotive. Possono suscitare emozioni positive o negative che possono ispirare i clic del pubblico.

Tieni presente che anche termini come "come fare" sono considerati parole emotive.

L'unico motivo è che gli utenti hanno associato il "come fare" a risorse di apprendimento autorevoli e approfondite. Si fidano di queste parole; quindi sono influenzati a livello emotivo a fare clic su questi titoli.

Cerca di creare titoli che siano dal 10 al 15% di parole emotive per invogliare i potenziali lettori.

Esempi di parole emozionali
  • Salva

Parole di potere

Infine, le parole potenti vengono utilizzate nei titoli per un solo motivo:

Per dargli un calcio in più.

Le parole potenti sono fondamentalmente aggettivi esagerati che possono ravvivare qualsiasi titolo.

Ad esempio, "suggerimenti" possono essere "suggerimenti strabilianti". "Consiglio" può essere "consiglio killer".

È necessaria almeno una parola potente per dare al tuo titolo più "grinta".

Esempi di parole potenti
  • Salva

Come usare Word Balance

Ora che hai compreso i diversi tipi di parole, vediamo come possiamo migliorare il nostro titolo.

Allo stato attuale, le parole nel titolo "Come costruire un blog" sono comuni al 20%, non comuni allo 0%, al 40% emotivo e allo 0% potente.

Chiaramente, dobbiamo aggiungere parole non comuni e potenti nel mix. "Altro", ad esempio, è una parola insolita che possiamo adattare.

Controlla di seguito cosa ha da dire Headline Analyzer sul nostro titolo aggiornato:

Titolo del blog aggiornato
  • Salva

In base ai risultati, abbiamo appena raggiunto la percentuale consigliata di parole non comuni in un titolo.

Successivamente, abbiamo bisogno di almeno una parola potente.

Ho deciso di utilizzare "eccezionale" per rendere il titolo più attraente.

Secondo l'Headline Analyzer, il nuovo titolo che abbiamo creato ora segna un 77. Questo è un grande passo avanti rispetto al titolo originale.

Test del titolo del blog aggiornato
  • Salva

Nonostante il miglioramento, il nostro titolo non è ancora perfetto.

Innanzitutto, non abbiamo regolato la percentuale di parole emotive entro il 10-15 percento. Sfortunatamente, sarà difficile ottenere il perfetto equilibrio delle parole semplicemente aggiungendo o rimuovendo parole.

Tieni presente che l'aggiunta di parole influirà anche sulla percentuale di altri tipi di parole. Questo rende incredibilmente difficile trovare il perfetto equilibrio di parole nel tuo titolo.

Quello che puoi fare, tuttavia, è continuare a scrivere diverse versioni del titolo da zero.

Per aiutarti in questo, passiamo alla sezione successiva del rapporto di Headline Analyzer.

2. Trovare un tipo di titolo per i tuoi contenuti

In realtà non è necessario l'analizzatore di titoli per determinare il tipo di titolo utilizzato.

Nell'esempio precedente, è chiaro come il giorno che abbiamo scritto un titolo "come fare per", come dichiarato da Headline Analyzer.

Tipo di titolo
  • Salva

Gli articoli "Come fare per" sono un elemento fondamentale nell'arsenale di sviluppo dei contenuti della maggior parte dei blogger.

Non solo attirano i clic, ma si diffondono anche a macchia d'olio attraverso i social media, le bacheche e altri blog.

Ci vogliono solo pochi secondi sul mio blog per sapere che sono un grande fan dei titoli "come fare". Ciò è principalmente dovuto al fatto che la maggior parte degli articoli che pubblico sono contenuti educativi e dettagliati su come fare qualcosa di specifico.

Come costruire backlink di alta qualità
  • Salva

Per quanto un titolo "come fare" sia fantastico, non è una soluzione valida per tutti.

Ci sono altri tre tipi di titoli che devi imparare per diversificare la tua libreria di contenuti del blog:

Elenco dei titoli dei post

Elenca i titoli dei post - un altro preferito personale - attira anche i lettori per un paio di motivi.

Uno, sapranno esattamente cosa otterranno sin dall'inizio.

Ciò significa che un post che promette 10 suggerimenti dovrebbe attirare più attenzione di un altro con solo cinque.

Due, i post dell'elenco suddividono il contenuto in più sezioni organizzate. Questo rende l'intero pezzo più facile da digerire, ricordare e agire.

Dal punto di vista di uno scrittore, trovo anche che i post delle liste siano tra i più facili da scrivere.

Trovo facile creare schemi per i post degli elenchi e gestire la lunghezza di ogni sezione. Rendono anche il noioso compito della generazione di idee di contenuto una passeggiata nel parco.

Ho delineato il mio processo passo passo per scrivere i post della lista dei killer che devi seguire.

Detto questo, non sorprenderti se ne vedrai di più in futuro:

I 10 migliori plugin WordPress per la condivisione sui social
  • Salva

Puoi utilizzare i titoli dei post dell'elenco se prevedi di scrivere su:

  • Utensili
  • Strategie
  • Suggerimenti
  • Abilità
  • Prodotti
  • Altri siti

Titoli delle domande

A volte, il modo migliore per stimolare l'interesse del pubblico di destinazione è fare una domanda.

I titoli delle domande funzionano bene perché affrontano direttamente le sfide che i tuoi visitatori devono affrontare. Ancora più importante, utilizzano uno dei desideri più forti nella natura umana: la CURIOSITÀ.

Non è necessario essere eccessivamente tecnici su questo. Se presenti a qualcuno una domanda che riguarda le sue lotte personali, istintivamente vuole trovare risposte.

Ecco perché i titoli delle domande sono così efficaci nell'ottenere clic.

È anche abbastanza facile trovare i titoli delle domande. Anche se usi la domanda stessa come titolo, dovrebbe comunque generare clic e coinvolgimento.

In effetti, il mio post basato sulle domande qui sotto è andato abbastanza bene con 89 commenti - altri devono ancora essere approvati.

Esempio di titolo basato su domande
  • Salva

Per massimizzare l'impatto del titolo di una domanda, dai suggerimenti sulla risposta nella tua introduzione o nel titolo stesso.

Ti sei mai imbattuto in un titolo di post con le parole "il numero 11 ti scioccerà "?

Sono diventati così diffusi sui social media perché funzionano.

Ovviamente, hai bisogno di un approccio che corrisponda alla lingua del tuo pubblico ideale.

Se ti rivolgi ad altri marketer e blogger, avrai bisogno di una frase più professionale che li catturi.

In alcuni casi, puoi allegare il termine “case study” per anticipare che hai già una risposta definitiva. In caso contrario, prova qualcosa come "risultati dopo 30 giorni" o "ecco cosa ho scoperto".

I titoli delle domande hanno senso se stai scrivendo su:

  • Problemi popolari che interessano la tua nicchia
  • Strategie che devono ancora essere dimostrate
  • Risultati già raggiunti
  • Confronti di prodotti

Titoli generici

A dire il vero, sto solo citando titoli generici per dirti che fanno male agli affari.

In poche parole, i titoli generici sono stringhe di testo senza vita che non dovrebbero trovare posto in nessun blog. Sebbene possano descrivere il contenuto, la loro mancanza di creatività schiaccia l'entusiasmo del lettore prima ancora che faccia clic.

Non posso mostrarvi un esempio dal mio blog poiché non uso mai titoli generici. Ma eccone uno in cima alla mia testa: Guida al marketing SEO.

È così grave che Headline Analyzer gli ha dato un punteggio pari a zero.

Titolo della guida al marketing SEO
  • Salva

Il rovescio della medaglia, Headline Analyzer dovrebbe avvisarti immediatamente se hai scritto un titolo generico. E, per essere onesti, in realtà è difficile scrivere un titolo generico a meno che non lo fai apposta.

Tipo di titolo generico
  • Salva

Giocare con i tipi di titoli

L'utilizzo di tipi di titoli per ottenere un punteggio elevato per i titoli dipende completamente da tentativi ed errori.

Ad esempio, supponiamo che tu voglia migliorare il titolo " Come costruire un blog eccezionale per più traffico. "

La prima cosa che proverei è convertire questo titolo "come fare per" in un titolo di post di elenco.

Guardando il nostro titolo, possiamo semplicemente sostituire "How To" con "10 Ways To" per cambiarne il tipo. Tuttavia, i risultati di Headline Analyzer suggeriscono che il primo è superiore.

Variazione del titolo del post dell'elenco
  • Salva

Certo, cambiare "come fare" rimuove le uniche parole emozionali nel titolo. Ma anche se inseriamo un'altra parola emozionale come "Pratico", il punteggio non migliora affatto.

10 modi pratici di variazione del titolo
  • Salva

E ora?

Poiché non ha senso puntare a un titolo generico, è rimasto solo un tipo di titolo: titoli delle domande.

Sebbene "come fare" sia tecnicamente una domanda, è riconosciuto come un tipo di titolo autonomo a causa della sua popolarità. In quanto tale, proviamo a scambiarlo con la frase "Come posso."

È interessante notare che è la stessa vecchia storia:

Variazione del titolo della domanda
  • Salva

Ancora una volta, potresti pensare che sia perché il nuovo titolo non ha una parola emotiva. Ma anche se aggiungo una parola emotiva come "Facilmente", il punteggio del titolo non si sposterà.

Alternativa al titolo della domanda
  • Salva

Tuttavia, c'è un motivo in più per cui la modifica del tipo di titolo riduce il punteggio del titolo.

Due parole: lunghezza del titolo.

3. Mantenere il titolo alla giusta lunghezza

Anche se eravamo troppo occupati a cambiare il tipo di titolo, non ci rendevamo conto che lo stiamo anche allungando.

Questo problema viene portato alla luce nella sezione successiva del rapporto di Headline Analyzer.

In "Analisi della lunghezza", Headline Analyzer fornisce informazioni sulla lunghezza del titolo. Oltre al numero esatto di parole e caratteri, ti dice anche in anticipo se è troppo lungo o corto.

Il nostro titolo con il punteggio più alto finora sembra contenere solo 49 caratteri e nove parole, ben all'interno di intervalli ideali.

Analisi della lunghezza
  • Salva

Ecco cosa è successo: quando abbiamo provato a cambiare il tipo di titolo, abbiamo inavvertitamente aumentato la sua lunghezza rispetto ai valori consigliati.

Un titolo con un massimo di 55 caratteri e circa sei parole può massimizzare i click-through.

Il titolo "10 modi pratici per creare un blog eccezionale per più traffico", tuttavia, aveva 63 caratteri e 11 parole.

In termini di caratteri, la sua lunghezza è ancora accettabile. Headline Analyzer, tuttavia, ritiene che il titolo sia un po 'troppo prolisso.

titolo dell'analisi della durata
  • Salva

Mantenere i titoli alla giusta lunghezza

A questo punto, dovresti già sapere cosa fare per i titoli degni di clic:

Sperimenta con parole e strutture di frasi diverse finché il titolo non è della lunghezza giusta.

La ricerca di sinonimi è un bel trucco che ti aiuterà a farlo. Avvia semplicemente il tuo motore di ricerca preferito e inserisci la parola che desideri modificare insieme alla parola chiave "sinonimi".

Ad esempio, se desideri sostituire la parola "eccezionale" con qualcosa di più breve, cerca utilizzando la frase:

Ricerca Google per sinonimi eccezionali
  • Salva

Di seguito sono riportate alcune delle parole che Google ha trovato:

Sinonimi eccezionali dei risultati di Google
  • Salva

Ovviamente, non c'è bisogno di cambiare parole simili se la lunghezza del titolo non è un problema. Ma se lo è, allora setacciare i motori di ricerca per trovare i sinonimi dovrebbe portare a termine il lavoro.

4. Rendi virale il tuo contenuto con sei parole

Quando si tratta di titoli, la disposizione delle parole è importante.

Che sia online o su carta stampata, le persone tendono a fissarsi sulle prime e sulle ultime tre parole di un titolo. Gli inserzionisti professionisti lo sanno e dovresti farlo anche tu.

Headline Analyzer vuole che tu ne sia consapevole, motivo per cui ha una sezione "First & Last".

Primo e ultimo rapporto
  • Salva

Come regola generale, dovresti riservare questi punti per la tua parola chiave principale. Altrimenti, ci sono una serie di frasi che puoi inserire per massimizzare l'impatto del tuo titolo sul lettore.

Quali parole usare?

Possiamo fare riferimento allo studio di BuzzSumo su questo argomento. Ha coinvolto un'impressionante dimensione del campione di 100 milioni di titoli , più che adeguato se stai cercando dati affidabili.

Sulla base dei loro risultati, le prime 10 frasi per le prime tre parole sono le seguenti:

  • # Le ragioni per cui
  • Questo è ciò che
  • # Cose che tu
  • # di
  • Questo è il
  • # Modi per
  • Questo è come
  • Il migliore
  • Ecco perché
  • Come fare

È interessante notare che BuzzSumo è riuscito a identificare solo frasi di due parole che apparivano frequentemente alla fine dei titoli. Questo può essere visto come un vantaggio poiché sei libero di aggiungere qualsiasi parola pertinente all'argomento del tuo contenuto.

Detto questo, ecco le prime 10 frasi per le ultime tre parole dei titoli:

  • …il mondo
  • …# Anni
  • …Diventa virale
  • …sapere
  • ... # giorni
  • …Su Twitter
  • …tu sei
  • …Proprio adesso
  • …Puoi
  • ... su Instagram

Dai un'occhiata allo studio per l'elenco completo delle frasi che puoi utilizzare come prime e ultime parole del titolo.

Queste frasi sembrano familiari, giusto?

Perché molti post di blog ad alto traffico li usano come prime e ultime tre parole dei loro titoli.

Non è una coincidenza.

Io stesso gravito su questi tipi di titoli poiché so che possono generare più clic.

Come fare soldi Blogging Headline
  • Salva

Fare affidamento sulle prime frasi all'inizio e alla fine dei titoli dovrebbe essere una strategia infallibile.

Cioè, se prevedi di utilizzare solo titoli lunghi da cinque a sei parole.

Pensaci, quante volte ti imbatti in post con titoli così brevi? È probabile che siano troppo pochi per ricordarli.

Sì, sono piuttosto difficili da scrivere, soprattutto se vuoi un titolo che suoni originale.

Titoli come "10 modi per promuovere su Instagram" o "Come fare soldi su Twitter" possono funzionare. Lo svantaggio è che alcuni lettori potrebbero trovare questi titoli un po 'troppo generici per essere interessanti.

Questo porta alla prossima domanda a cui devi rispondere per imparare a scrivere titoli migliori.

Cosa succede nel mezzo?

Tornando allo studio BuzzSumo, la frase "ti farà" ha dimostrato di fare bene su Facebook.

Sai cosa significa questo?

Ciò che metti al centro del titolo influisce anche sul livello di coinvolgimento che i tuoi contenuti possono suscitare.

Questo può essere completamente facoltativo, ma se puoi, prova a includere quanto segue al centro dei tuoi titoli:

  • Ecco perché
  • Possiamo indovinare
  • Solo in
  • Il motivo è
  • Stanno impazzendo
  • # Foto sbalorditive
  • Lacrime di gioia
  • È quello che succede

5. Keyword-Ottimizzazione del titolo per il SEO

Tutte le informazioni di cui sopra possono sembrare molte da raccogliere per i nuovi blogger.

Non preoccuparti: la sezione successiva del rapporto di Headline Analyzer ti riporterà in un territorio familiare.

La sezione "Parole chiave" del rapporto estrae i termini ricercabili nel titolo. Ciò garantisce che i tuoi contenuti siano rilevabili dal pubblico giusto.

Parole chiave del titolo
  • Salva

Come blogger, dovresti sapere che i titoli dei post devono essere ottimizzati per parole chiave.

Di tanto in tanto, puoi farla franca con titoli unici che sono abbastanza creativi da generare più clic. Ma per la maggior parte, i titoli devono contenere parole chiave pertinenti per aiutare i tuoi contenuti a raggiungere un posizionamento elevato nei motori di ricerca. Clicca per twittare

Peccato che non possiamo approfondire troppo la ricerca per parole chiave in quanto è un argomento per un altro giorno.

Quello che posso dirti è questo.

Proprio come i titoli, le parole chiave sono fattori cruciali che potrebbero determinare il successo del tuo blog.

Detto questo, insisto che tu legga una guida alla ricerca di parole chiave per integrare ciò che imparerai in questo post. Questo post di ricerca di parole chiave a coda lunga che ho scritto qualche tempo fa dovrebbe essere un ottimo punto di partenza.

Allegare parole chiave ai titoli

“Va bene, ho capito. Le parole chiave sono importanti, e adesso? "

Con "Come creare un blog eccezionale per più traffico", Headline Analyzer ha stabilito che le nostre parole chiave sono "blog" e "traffico".

Fortunatamente per noi, non abbiamo utilizzato troppe parole chiave nel nostro titolo. Abbiamo anche fatto un buon lavoro nel mantenerlo breve.

Alcuni titoli, tuttavia, possono confondere i lettori avendo una manciata di parole chiave importanti.

Ad esempio, questo titolo sembra accettabile su Headline Analyzer:

Esempio di titolo orientato alle parole chiave
  • Salva

A prima vista, potresti notare le parole chiave "social", "slideshow" e "presentazioni".

Questi termini potrebbero risaltare per te perché capisci cosa significano. Ma per altri lettori, alcune delle tue parole chiave potrebbero non essere immediatamente evidenti.

Possiamo verificarlo guardando la sezione delle parole chiave del rapporto di Headline Analyzer.

Parole chiave mancanti di Headline Analyzer
  • Salva

Vedere? La parola chiave "social" può essere persa!

Nel caso in cui Headline Analyzer non rilevi le parole chiave principali, ci sono due cose che puoi provare.

La soluzione più ovvia è limitare il numero di parole chiave nel titolo. Questo da solo dovrebbe essere sufficiente per fare in modo che Headline Analyzer riconosca le uniche parole chiave che hai utilizzato.

Inoltre, prova a giocare con diversi tipi di titolo in modo che la tua parola chiave sia vicino all'inizio del titolo.

Lascerò solo che i risultati dei motori di ricerca parlino da soli. Dai un'occhiata ai risultati del motore di ricerca di seguito per la parola chiave "marketing dei contenuti":

Risultati della ricerca di content marketing
  • Salva

6. Usare il giusto sentimento del titolo per il coinvolgimento

Per i titoli degni di clic, l'ultimo pezzo del puzzle è il sentimento.

Chiediti questo, quale emozione trasmette il tuo titolo al tuo pubblico?

Si sentono molto ottimisti o pessimisti su un determinato argomento? O si sentiranno assolutamente neutrali sull'argomento?

Headline Analyzer consiglia di scegliere uno dei primi due. In caso contrario, alcuni lettori potrebbero non essere obbligati a fare clic sul tuo post.

Sentiment neutrale nel titolo
  • Salva

Instillare l'opinione del pubblico nel tuo titolo

Non dovrebbe essere difficile dipingere il titolo in un certo modo per invocare l'emozione che desideri dai lettori. Ad esempio, per fargli provare una forte negatività che li spinga a fare clic, usa parole come "errori", "terribile" e "danno".

Dai un'occhiata a questo titolo, ad esempio:

Esempio di titolo negativo
  • Salva

Sembra negativo, vero? Anche Headline Analyzer la pensa così, e questa è una buona cosa.

Titolo con sentimento negativo
  • Salva

Chi non si sentirebbe in questo modo con parole chiave come "insidie" e "relitto"?

Con un sentimento negativo, fai leva su emozioni come la paura di perderti e l'incertezza per incoraggiare un clic. Assicurati solo che i tuoi contenuti rimangano nella stessa angolazione e sfruttino l'emozione a cui i tuoi lettori si attaccano.

Se preferisci che il tuo pubblico si senta positivo sul tuo argomento, utilizza parole chiave come "migliore", "ottimo" e "di successo".

Titolo di sentimento positivo
  • Salva

Un sentimento positivo stimola i lettori e potrebbe motivarli ad agire immediatamente. Le emozioni negative possono essere più efficaci per instillare l'urgenza. Tuttavia, la positività può spingere i lettori a fare il passo successivo con rassicurazione.

7. Assicurarsi che il titolo venga visualizzato correttamente

Infine, Headline Analyzer ti dà un'idea del tuo titolo quando viene visualizzato nelle SERP e come oggetto delle e-mail.

Queste anteprime esistono per un motivo: per assicurarti che il titolo non sia abbastanza lungo da essere troncato.

Anteprima di ricerca di Google
  • Salva

Nei motori di ricerca, nel software di posta elettronica e nei database, il troncamento si verifica quando le ultime parole di un titolo vengono tagliate. Ciò mantiene l'interfaccia utente coerente abbreviando i titoli lunghi e prolissi.

Se il titolo è troppo lungo, le parole vicine alla fine potrebbero non essere visualizzate. Questo potrebbe lasciare gli utenti a indovinare di cosa tratta veramente il tuo contenuto.

Regolazione della lunghezza del titolo

"Aspetta un minuto, se si tratta di nuovo della lunghezza, qual è lo scopo della sezione del rapporto di analisi della lunghezza?"

Per la cronaca, non ho mai menzionato nulla sulle SERP o sui client di posta elettronica in quella sezione. Questi consigli per il conteggio di caratteri e parole erano per la leggibilità, non per il troncamento.

Per mettere le cose in prospettiva, analizziamo il titolo "Come sviluppare siti web di successo per migliaia di visualizzazioni di pagina".

Esempio di titolo lungo
  • Salva

Osservando l'analisi della lunghezza del titolo, il conteggio delle parole e dei caratteri potrebbe sembrare corretto.

Rapporto di analisi della lunghezza normale
  • Salva

Ma una volta che guardiamo l'anteprima della SERP, sembra che il nostro titolo sia un po 'troppo lungo.

Dal punto di vista del lettore, "Come sviluppare siti web di successo per migliaia di pagine ..." può essere scoraggiante.

Titolo troncato nell'anteprima SERP
  • Salva

Ecco perché non dovresti fare affidamento esclusivamente sulla sezione di analisi della lunghezza quando scrivi il titolo. Ricontrolla la sua lunghezza nella SERP e nelle anteprime e-mail per essere più sicuro.


Conclusione

Fantastico: ora sei un esperto certificato di Headline Analyzer!

Ora, creare titoli perfetti potrebbe richiedere più tempo e impegno, ma ti garantisco che ne vale la pena.

Dopo tutto, un titolo è essenzialmente la porta principale del tuo sito web nello spazio online. Lucidalo al meglio delle tue capacità e attirerai sicuramente visitatori a frotte.

Se hai qualche domanda? Quale strumento alternativo consiglieresti per la scrittura di titoli?

Lascia un commento qui sotto per iniziare la conversazione. Grazie!


È piaciuto quello che hai letto?

Potrebbero piacerti anche i seguenti post:

  • Come costruire backlink di alta qualità spiando i tuoi concorrenti
  • Formula in 6 passaggi per scrivere una pagina su di me per il tuo blog (con esempi e passaggi di azione)
  • 25 strategie per generare idee per post sul blog oggi

  • Salva