Instagram Reels vs. TikTok: cosa devono sapere i content marketer

Pubblicato: 2021-01-09
Fonte: Lemonlight

Quando Instagram ha lanciato Reels nel 2020, è sorta una domanda per molti marketer e creatori di contenuti: quale piattaforma dovrei usare?

Nonostante le molte somiglianze tra le due piattaforme e il fatto ovvio che Instagram ha sviluppato Reels per competere direttamente con TikTok, ci sono notevoli differenze da considerare. Oggi diamo un'occhiata alla funzionalità di ciascuna piattaforma, analizzando i modi in cui differiscono e formulando una raccomandazione su quale piattaforma dare priorità alla tua strategia di contenuto.

Innanzitutto le differenze.

Differenze tra Instagram Reels e TikTok

Instagram Reels e TikTok possono essere creati con lo stesso obiettivo finale in mente: creazione e consumo di contenuti video in forma breve, ma non sono identici. Ecco alcune delle differenze chiave da considerare quando valuti entrambe le opzioni per il tuo marchio.

1. Lunghezza del video

La lunghezza del video è la prima differenza che potresti notare quando inizi a realizzare un video sulle due piattaforme. La durata massima del video di TikTok è di 60 secondi, mentre Reels arriva al massimo a 30 secondi. Questa potrebbe non sembrare una differenza fondamentale, ma influisce sul flusso di contenuti su ciascuna piattaforma. I rulli hanno spesso un ambito leggermente più mirato e un ritmo più veloce rispetto ai video TikTok, semplicemente perché i creatori hanno metà del tempo a disposizione. Su TikTok, i creatori possono approfondire i loro argomenti o creare storie più complesse.

Sebbene sia improbabile che questa differenza da sola ti spinga direttamente a una piattaforma rispetto all'altra, è importante conoscere i limiti prima di iniziare a pianificare i tuoi contenuti. Questa differenza significa anche che non puoi pubblicare esattamente lo stesso contenuto su entrambe le piattaforme se dura più di 30 secondi. Per trasferire un TikTok di 60 secondi su Reels, dovrai ridurre il video per adattarlo all'intervallo di tempo di 30 secondi.

2. Accesso a musica/suoni

La seconda differenza fondamentale è l'accesso dei creator alla musica o ai suoni per migliorare i propri video. Come probabilmente saprai se hai trascorso del tempo su entrambe le piattaforme, l'audio è una parte importante dell'esperienza. Su Reels, tuttavia, molti account (soprattutto account aziendali) sono attualmente bloccati dalla libreria musicale di Instagram, il che significa che non possono accedere ai file audio da aggiungere al video. Inoltre, quando salvi una bobina nella tua libreria di foto, l'audio viene tralasciato. [Nota: con Instagram puoi salvare solo i tuoi Reels, mentre su TikTok puoi salvare il video di chiunque se ha abilitato quell'impostazione.]

Per una piattaforma che si basa così tanto sull'audio per capitalizzare le tendenze e aggiungere un'altra dimensione all'esperienza video, Reels è in ritardo rispetto a TikTok in questo campo. Instagram spera di aumentare presto questa funzionalità, ma per ora TikTok è l'opzione migliore per l'accesso ai clip audio.

3. Dati demografici

Successivamente, è importante riconoscere che i dati demografici delle due piattaforme sono leggermente diversi.

Secondo SproutSocial, ecco la ripartizione per età per il pubblico di Instagram:

  • Il 75% dei giovani tra i 18 e i 24 anni usa Instagram
  • Il 57% dei giovani tra i 25 e i 30 anni usa Instagram
  • Il 47% dei giovani tra i 30 e i 49 anni usa Instagram
  • Il 23% delle persone di età compresa tra 50 e 64 anni utilizza Instagram
  • L'8% degli ultrasessantacinquenni usa Instagram

Come puoi vedere, il tasso di adozione più alto si applica alla fascia di età 18-24, ma anche i gruppi più anziani usano Instagram in gran numero. Anche se non abbiamo la stessa ripartizione per TikTok, è probabile che i dati di TikTok siano leggermente più giovani. La sua base di utenti è in gran parte costituita da Gen Z e Millennial, anche se ci sono sicuramente utenti nelle generazioni precedenti.

L'asporto qui? Se il tuo pubblico è composto principalmente da consumatori di generazione X o superiore, potresti concentrarti maggiormente sui rulli rispetto a TikTok. Se il tuo pubblico è composto principalmente da Gen Z o Millennial, è probabile che entrambe le piattaforme funzionino bene.

4. Annunci a pagamento

Al momento, Instagram non ha la possibilità di inserire un annuncio a pagamento tramite Reels. La soluzione alternativa è assumere un creatore di contenuti per filmare contenuti brandizzati che svolgano la stessa funzione di un annuncio, ma continui a fare affidamento sulla rete di quella persona per raggiungere il tuo pubblico piuttosto che sfruttare i posizionamenti sponsorizzati che si allineano con le tue parole chiave o dati demografici target.

Su TikTok, invece, ci sono opzioni di contenuto sponsorizzato. Se stai pensando di creare contenuti brandizzati che promuovi su una di queste due piattaforme, TikTok è probabilmente il vincitore.

5. Monetizzazione

Infine, una differenza che difficilmente influirà sugli account del marchio, ma è comunque importante: TikTok consente ai suoi creatori più famosi di monetizzare i propri contenuti, mentre Reels no. Il TikTok Creator Fund consente agli utenti che fanno parte del fondo di guadagnare denaro in correlazione con le visualizzazioni dei loro contenuti. Sebbene ci siano state critiche sul fondo che non compensa adeguatamente i creatori, batte comunque Reels, che attualmente non ha alcuna opzione di monetizzazione.

Quindi, dovrei concentrarmi su Reels o TikTok per i contenuti del mio marchio?

Con tutte le informazioni di cui sopra in mente, la nostra raccomandazione è semplice: crea contenuti per entrambe le piattaforme e valuta tu stesso quale sembra essere migliore nel tempo.

Come mai? Bene, per prima cosa, è troppo presto per dire se una piattaforma sarà la chiara vincitrice nel tempo. Ad esempio, quando Instagram è uscito con Stories ed è diventato un concorrente diretto di Snapchat, gli utenti fedeli di Snapchat hanno impiegato del tempo per adottare la funzione di copia di Instagram. Lo stesso processo può accadere qui nel tempo, ma è troppo presto per saperlo con certezza.

Oltre a ciò, i tuoi contenuti potrebbero non avere lo stesso successo sulle due piattaforme. Anche se pubblichi esattamente lo stesso contenuto in entrambi i posti, è possibile che uno eccelle sull'altro.

Ad esempio, l'algoritmo di TikTok può aiutare il tuo video TikTok a diventare virale o l'algoritmo di Instagram può mostrare i tuoi contenuti nella pagina "Esplora". Oppure, potresti sviluppare rapidamente un pubblico su una piattaforma rispetto all'altra. Potresti anche scoprire che il tuo pubblico di destinazione è fortemente orientato verso una delle due piattaforme, il che indica che probabilmente dovresti dare la priorità anche a quella piattaforma.

Considera anche che probabilmente hai già un seguito su Instagram, il che potrebbe aiutare il successo dei tuoi contenuti Reels. Tuttavia, questa è un'arma a doppio taglio perché potresti già avere una strategia di contenuti anche per Instagram.

Poiché TikTok è una piattaforma più recente ed esiste separatamente da qualsiasi altro luogo in cui pubblichi contenuti, potresti avere più libertà creativa per provare qualcosa di nuovo e sperimentare l'aspetto dei tuoi contenuti. Su Instagram, se hai già pubblicato sul feed principale e su Stories, hai stabilito un aspetto e una sensazione che il tuo pubblico potrebbe aspettarsi di vedere continuare nei tuoi contenuti Reels. Questo ha il potenziale per soffocare la tua creatività sui rulli.

Infine, creando contenuti su entrambe le piattaforme, puoi ancora sceglierne uno su cui concentrarti in futuro (se lo desideri). Ma, invece di mettere tutte le tue uova in un paniere proprio all'inizio, provandole entrambe, avrai un'idea di come il tuo marchio si allinea con ciascuna piattaforma e quale è la migliore per te e il tuo pubblico. Sarai in grado di prendere una decisione informata piuttosto che una decisione d'impulso.

Al di là di questi consigli, dovremo solo aspettare e vedere cosa succede nel tempo. Chissà quale piattaforma vincerà alla fine, ma per ora entrambe hanno una promessa. Provali e facci sapere cosa trovi!