Le 5 migliori alternative a Paypal per le attività online in Australia [aggiornamento 2020]

Pubblicato: 2020-07-21

Cerchi un'alternativa a PayPal per il tuo business online?

PayPal è ottimo per ricevere pagamenti. È il sistema di pagamento più popolare nel suo genere. Ma ci possono essere diversi motivi per cui potresti voler cercare un servizio alternativo.

Per esempio:

Potrebbe non piacerti la struttura delle commissioni di PayPal in generale. PayPal ti addebiterà un costo piuttosto elevato per transazione. Sono anche noti per bloccare gli account. Se il tuo account viene bloccato, perderai temporaneamente l'accesso ai tuoi fondi. Inoltre, non potrai ricevere pagamenti finché non ti sbloccheranno.

Anche se non hai problemi con PayPal, perché non controlli le altre opzioni che hai?

Quindi, ecco 5 alternative a PayPal per le attività online in Australia:

  1. Braintree
  2. Banda
  3. eWay
  4. SecurePay
  5. AfterPay

Se hai bisogno solo di un gateway di pagamento o di un sistema di pagamento completo con un account commerciante, queste sono le tue migliori opzioni nel 2019.

Lettura correlata: I 6 principali gateway di pagamento per le aziende online in Australia

1. Braintree

Sito: braintreepayments.com

screenshot della homepage di braintree

Braintree è ideale per aziende online grandi e consolidate. Se vuoi espanderti al di fuori dell'Australia, sono probabilmente la scelta migliore. Proprio come PayPal, Braintree offre sia un gateway di pagamento che un account commerciante per la tua attività.

PayPal ha acquisito Braintree nel 2013. Ma le due società operano in modo pressoché indipendente.

Commissioni per transazione

Nazionale: 1,75% + A$0,30
Internazionale: 3,90% + A$0,30 (*comprese le spese per la conversione di valuta)

Storno di addebito: A$25

Schede supportate

Visa, Mastercard, American Express, Apple Pay, Google Pay

Professionisti

  • Supporta oltre 130 valute. Ottimo per i rivenditori internazionali
  • Prezzi scontati per le aziende che elaborano oltre $ 100.000 AUD al mese
  • Supporta portafogli digitali come Google Pay, Apple Pay e PayPal

Contro

  • Potrebbe non essere adatto a piccole imprese o startup
  • Politica di chiusura dell'account sensibile per le nuove attività

2. Striscia

Sito: stripe.com

screenshot della home page della striscia

Stripe è un'altra ottima scelta per le aziende australiane in cerca di espansione internazionale. Hanno soluzioni potenti e flessibili per quasi tutti i tipi di negozi online.

Stripe è dotato di strumenti incentrati sugli sviluppatori leader del settore con un impressionante elenco di funzionalità. Tuttavia, un piccolo imprenditore medio potrebbe trovare tutto questo un po' opprimente.

Commissioni per transazione

Nazionale: 1,75% + A$0,30
Internazionale: 2,90% + A$0,30

Storno di addebito: $ 0 (se la controversia va a tuo favore) o A $ 25

Schede supportate

Visa, Mastercard, Maestro, American Express , JCB, Apple Pay, Google Pay

Professionisti

  • Una scelta eccellente per i commercianti internazionali. Supporta oltre 135 valute
  • Una vasta gamma di strumenti e funzionalità
  • Rimborsa la commissione di chargeback se non viene accolta

Contro

  • Le funzionalità estese potrebbero essere eccessive per le piccole imprese
  • Non funziona se il tasso di storno di addebito supera l'1%

3. eWay

Sito: eway.com.au

Schermata della homepage di eway

eWay è un fornitore di servizi di pagamento molto popolare in Australia. Sono collegati a tutte le principali banche australiane e servono oltre 26.000 imprese.

eWay ha iniziato il suo viaggio nel 1998. Da allora sono cresciuti costantemente fino a diventare la scelta migliore per qualsiasi tipo di sito di e-commerce.

Commissioni per transazione

Nazionale: 1,50% + A$0.25 (per Visa e Mastercard)
Internazionale: Same

Storno di addebito: la tariffa non è elencata sul sito

Schede supportate

Visa, Mastercard, American Express, Diners Club, JCB, Discover, Apple Pay, Visa Checkout , Masterpass

Professionisti

  • Liquidazione rapida della carta di credito (stesso giorno o giorno successivo)
  • Assistenza clienti molto reattiva
  • Esperienza nel trattare con le imprese australiane

Contro

  • Non abbastanza personalizzabile rispetto ai suoi concorrenti globali

4. SecurePay

Sito: securepay.com.au

screenshot della homepage di securepay

Come qualsiasi altra alternativa a Paypal, SecurePay fornisce sia un account commerciante Internet che un gateway di pagamento per la tua attività online. Sono un'azienda dell'Australia Post di proprietà del governo.

SecurePay serve oltre 40.000 aziende australiane ed elabora 1 milione di transazioni ogni giorno. Operano nel paese dal 1999.

Commissioni per transazione

Nazionale: 1,75% + A$0,30
Internazionale: 2,90% + $ 0,30

Storno di addebito: A$25

Schede supportate

Mastercard, Visa, American Express, Diners Club , JCB, Alipay, WeChat Pay

Professionisti

  • Ottimo per piccole imprese e start-up
  • Genera report utili
  • Esperienza nel trattare con le imprese australiane

Contro

  • Non ideale per grandi aziende in cerca di espansione internazionale

5. Postepay

Sito: afterpay.com

screenshot della homepage di Afterpay

AfterPay è diverso dalle altre alternative a PayPal che abbiamo menzionato sopra. Offre ai tuoi clienti la flessibilità di pagare nel tempo tramite rate.

AfterPay ti paga l'intero importo di qualsiasi acquisto in anticipo. Successivamente riscuotono i soldi dai clienti tramite quattro rate quindicinali. Il tuo pagamento anticipato è garantito.

AfterPay è molto popolare in Australia. Il loro modello acquista ora, paga dopo è diventato un'alternativa standard ai normali metodi di pagamento.

Non lasciarti scoraggiare dalla loro elevata commissione di transazione. AfterPay ti aiuta a convertire più clienti del solito e aumenta la dimensione media del carrello.

Ecco le commissioni AfterPay per i commercianti.

Commissioni per transazione

Domestico: dal 3 al 7% (dipende dal volume) + 0,30 A$ (fonte)
Internazionale: non applicabile

Storno di addebito: non applicabile

Schede supportate

(I clienti devono avere un account AfterPay)

Professionisti

  • Alto tasso di conversione
  • Nessuna frode o rischio di credito
  • Molto popolare tra i clienti

Contro

  • Non adatto come unico metodo di pagamento
  • Criticato per aver promosso cattive abitudini di spesa

Alternative AfterPay

ZipPay è un'ottima alternativa ad AfterPay. La loro commissione per transazione è inferiore (dal 2 al 4% + 0,15 AUD) e i commercianti ricevono il pagamento ogni giorno alle 16:00.
Openpay è un'altra buona alternativa AfterPay che puoi provare.

Scegliere la migliore alternativa a PayPal in 20 20

Quindi, queste erano le nostre scelte per le 5 migliori alternative PayPal. Ce ne sono molti altri che non abbiamo menzionato in questo articolo. Ad esempio, Venmo è una buona alternativa a PayPal per uso personale. Payoneer è ottimo per i liberi professionisti.

Ma quale sistema di pagamento online è il migliore per la tua attività?

Ciò dipende in gran parte dalle esigenze della tua azienda. Il modo migliore per scoprirlo è contattare queste società di pagamento e discutere con loro le tue esigenze specifiche.

Ti forniranno maggiori dettagli sulle funzionalità e le tariffe disponibili. Puoi anche ottenere soluzioni personalizzate e strutture tariffarie che si adattano meglio al tuo sito di e-commerce.

Nota dell'editore

L'integrazione di un sistema di pagamento nel tuo sito richiede la conoscenza di alcuni codici. Se hai scelto un'alternativa a PayPal ma non sei sicuro di come implementarla sul tuo sito, non esitare a contattarci per ricevere supporto tecnico.

Stai già utilizzando un sistema di pagamento o gateway? Qual è la tua scelta migliore?

Attenzione

Sebbene abbiamo fatto del nostro meglio per assicurarci che le informazioni presentate in questo post siano accurate e aggiornate, dovresti fare riferimento al sito Web di ciascun fornitore di soluzioni di pagamento per informazioni corrette, soprattutto prima di prendere qualsiasi decisione commerciale.