SEO per le startup: le sfide più grandi e i modi migliori per superarle (aggiornato a settembre 2019)

Pubblicato: 2021-06-26

Possiedi una startup o lavori per promuovere le startup? Quindi, devi essere d'accordo sul fatto che con algoritmi di ranking in rapida evoluzione e tecniche SEO, è difficile per le aziende ottimizzare la loro presenza nei risultati di ricerca.

E sai il trucco? La SEO per le startup diventa ancora più impegnativa in quanto hanno bisogno di spargere la voce sulla loro attività prima che i fondi si esauriscano.

Come startup, devi dire alle persone chi sei e come puoi aiutarle. E il modo migliore per farti trovare da persone che potrebbero essere interessate ai tuoi prodotti o servizi è posizionarti più in alto nei risultati di ricerca pertinenti.

Sfruttare un SEO efficace per le startup può aiutarti a lasciare un segno nella mente dei tuoi consumatori target e ottenere un vantaggio sui tuoi concorrenti. Puoi indirizzare traffico mirato al tuo sito web e avere l'opportunità di coinvolgere un pubblico che conta.

Ma come si fa? Ma affinché ciò accada, devi elaborare una solida strategia SEO per il tuo marchio. Ti consiglio di assumere un consulente o un'azienda leader di SEO per lavorare sul SEO per la tua startup.

Un esperto SEO può aiutarti a far notare facilmente il tuo sito web dal pubblico giusto. Possono anche aiutarti a scegliere le giuste pratiche SEO per le startup e proteggere il tuo sito dalle sanzioni di Google.

In questo post parlerò delle principali sfide SEO che le startup devono affrontare e di come puoi superarle per far crescere la tua attività.

Pronto a tuffarti?

Sommario

SEO per startup: sfide principali Challenge

Essere consapevoli delle principali sfide dell'ottimizzazione dei contenuti per una migliore presenza nella ricerca può rendere il viaggio più facile. In qualità di proprietario di una startup, dovresti dare un'occhiata alle sfide seguenti e prepararti a superarle.

Aspettative contro realtà della SEO

Quando assumi un esperto per lavorare sulla SEO della tua startup, ovviamente ti aspetti di ottenere risultati rapidi.

Ma i risultati rapidi sono una realtà?

I risultati a volte possono richiedere tempo. Non importa quanto bene ottimizzi il tuo sito web, può comunque volerci del tempo per guadagnare il rispetto e la fiducia dei motori di ricerca.

Esistono numerosi fattori, inclusi gli algoritmi dei motori di ricerca, che possono influire sui risultati della tua strategia SEO. Dovrai produrre ottimi contenuti in modo coerente e creare un numero decente di collegamenti di alta qualità nel tempo.

A volte, i tuoi concorrenti potrebbero spendere molto di più per le loro strategie SEO. Questo può anche impedirti di classificarti più in alto contro di loro. Ha senso, vero?

Quindi, prima di mettere in dubbio la conoscenza e l'esperienza del tuo consulente SEO, dovresti ottenere un'immagine realistica di quando puoi aspettarti che le tue tattiche SEO diano risultati visibili.

Aziende SEO false

Le società di SEO false sono spuntate a dozzine. Ti diranno che la SEO è tutta una questione di parole chiave, pratiche black-hat e motori di ricerca ingannatori.

Come si possono identificare quelli falsi? Se qualcuno ti promette cielo e terra per $ 50 a settimana, è meglio che tu sia scettico al riguardo. Un costo irragionevolmente basso è la prima esca che una società di SEO falsa ti lancerà.

ebook sul traffico del sito web

Probabilmente ti esorteranno a pubblicare post su siti Web irrilevanti e di basso livello e a creare account su siti Web di social media con abbonamenti abissali solo per mostrarti che il lavoro è stato svolto.

Se un'azienda promette risultati entro una settimana, è meglio evitarli. Dovresti dedicare del tempo ad analizzare e scegliere il consulente o l'azienda giusta per gestire le tue esigenze SEO per le startup.

Budget

Molte startup dimenticano di stanziare un budget per le loro esigenze SEO. Suona come te?

Se vuoi massimizzare i risultati di una strategia SEO per le startup, dovresti destinare un budget SEO fin dall'inizio.

È importante per le startup determinare obiettivi SEO specifici come la quantità di traffico che vogliono generare o le parole chiave per le quali vogliono posizionarsi. Una volta che sai cosa vuoi ottenere, puoi elaborare una strategia che può aiutarti a raggiungerlo.

Qual è il prossimo?

Il tuo prossimo compito è distribuire il tuo budget in aree specifiche, tra cui:

Assumere un esperto per lavorare sulla SEO per le startup

  • Produzione di contenuti di alta qualità autentici, pertinenti e ottimizzati per le parole chiave
  • Raggiungere siti Web ad alta DA per la pubblicazione degli ospiti e opportunità di link building
  • Promuovere contenuti attraverso social media, comunicati stampa, forum della community, ecc.
  • Abbonamento a strumenti a pagamento per la ricerca di parole chiave, analisi della concorrenza, analisi dei backlink e altro ancora

Dovresti imparare come pianificare un budget per la SEO per le startup e come utilizzare saggiamente il budget per varie attività SEO.

Nuove contro vecchie tattiche SEO

tempo di cambiare il vecchio al nuovo SEO per le start-up

I motori di ricerca come Google cambiano costantemente i loro algoritmi e ne introducono di nuovi. In altre parole, cambieranno sempre i parametri per indicizzare la tua presenza aziendale online.

Perché dovrebbe interessarti? Per avere successo nella SEO, le startup devono essere sincronizzate con gli ultimi aggiornamenti.

La maggior parte delle vecchie tattiche SEO che alcuni anni fa erano vincenti a colpo sicuro, oggi attirano sanzioni dai motori di ricerca. Quindi, i webmaster che risiedono nel passato possono effettivamente abbattere le attività di avvio in SEO.

Progresso lento

La SEO è il culmine di diversi sforzi online per far notare il tuo marchio sul World Wide Web.

Alcune tattiche SEO, come AdWords e le campagne sui social media a pagamento, possono mostrare risultati immediati. Tuttavia, altri sforzi SEO generici possono richiedere tempo per mostrare i risultati.

Allora, cosa puoi fare al riguardo?

Se vuoi un'immagine più chiara della quantità di tempo necessaria, chiedi al tuo consulente SEO. Dovresti condurre alcune ricerche da solo e verificare anche le affermazioni.

Social Media vs SEO

Oggi siamo circondati dai social media. È naturale credere che la presenza su Facebook, Twitter e altre piattaforme sia la fine di tutto.

Tuttavia, la realtà può essere molto diversa. I social media e la SEO non sono forze in competizione, ma si completano a vicenda.

In altre parole, la gestione dei social media fa parte della SEO. Quindi, se stai affrontando il dilemma di scegliere tra i due, smetti di preoccuparti. La tua startup ha bisogno di entrambi.

Ritorno sull'investimento (ROI)

È logico che le aziende in fase di avvio in SEO mettano da parte qualsiasi campagna particolare se non riesce a generare un ROI adeguato. Tuttavia, calcolare il ROI delle campagne SEO può essere una vera sfida.

Fortunatamente, ci sono abbastanza strumenti là fuori per misurare efficacemente il ROI. Quindi, la tua startup può facilmente giudicare se sei sulla strada giusta.

E la buona notizia? La maggior parte degli esperti SEO ti fornirà comodamente le statistiche sul ROI in modo che tu non finisca per calcolarlo erroneamente.

Contenuti di qualità

La produzione di contenuti di qualità è al centro della tua strategia SEO. Non è direttamente correlato alla SEO, ma è strettamente interconnesso.

Se vuoi costruire una buona reputazione per la tua startup, devi concentrarti sulla qualità dei tuoi contenuti. Questo perché riflette l'immagine del tuo marchio.

I motori di ricerca utilizzano diverse metriche per determinare la leggibilità dei tuoi contenuti. Quindi, tieni presente che la tua copia deve fare appello ai crawler e al tuo pubblico. Devi trovare il giusto equilibrio per fare appello a entrambi.

Quando cerchi copywriter per la tua startup, è probabile che ti imbatterai in persone che offrono i loro servizi a tariffe molto convenienti.

Suona familiare?

Si è tentati di ridurre il budget e andare con la persona che ha le tariffe più basse. Ma prima di prendere una decisione, assicurati di ottenere un lavoro di qualità.

Perché è importante? Se il contenuto del tuo sito web è pieno di errori grammaticali, si riflette male sul tuo marchio. Alla fine, finisce per danneggiare la reputazione della tua startup.

Anche mentre stai lavorando alla tua strategia per i contenuti, potresti essere combattuto tra qualità e quantità. Potrebbe essere allettante pubblicare più articoli e contenuti. Ma alla lunga può essere controproducente.

D'altra parte, potresti anche affrontare la sfida di scegliere tra contenuti incentrati sulle parole chiave o qualcosa di veramente coinvolgente.

Cosa dovresti fare? Riempire i tuoi contenuti di parole chiave non è una buona idea. Insieme alle parole chiave, i motori di ricerca guardano anche al coinvolgimento. E otterrai coinvolgimento sui tuoi contenuti solo se forniscono un valore ai lettori.

Come puoi superare le sfide SEO per le startup?

Come superare le sfide con la SEO per le imprese startup

Superare queste sfide SEO per le startup non è così difficile come sembra.

Veramente?

È necessario prendersi il tempo necessario per condurre ricerche adeguate, elaborare strategie, trovare l'esperto o l'azienda SEO giusta e andare avanti.

Vuoi saperne di più?

Diamo un'occhiata ad alcuni dei modi più efficaci per massimizzare i risultati delle tue strategie SEO per le startup.

Crea un elenco di esperti concorrenti

Inizialmente, dovrai prenderti abbastanza tempo per trovare la persona giusta. Non coinvolgere il primo esperto SEO su cui metti gli occhi. Affiderai la visibilità online della tua startup all'esperto SEO. Quindi, è importante trovare la persona giusta. Ha senso, vero?

Restringi la tua lista ad alcuni esperti che ritieni siano adatti al lavoro. È quindi possibile eliminare il resto e attenersi a uno.

Un esperto che dia una soluzione su misura ai problemi posti dalle startup in ambito SEO è sempre la scelta migliore.

Controlla le recensioni online

Le recensioni online di aziende rispettabili e personalità del mondo degli affari sono importanti.

Perchè così? Ciò è principalmente dovuto al fatto che non si possono falsificare recensioni da parte di tali entità. Prova a scoprire se hanno già lavorato per una startup.

Queste recensioni ti daranno una buona idea di quanto siano stati felici i clienti con l'esperto SEO. La risposta dell'esperto alle recensioni farà anche luce sul tipo di personalità con cui hai a che fare.

Ottieni referral e raccomandazioni

Non ignorare i suggerimenti fatti da familiari, amici, colleghi e conoscenti d'affari. Se ottieni un referral affidabile tramite qualcuno che ha in mente i tuoi migliori interessi, non c'è niente di simile.

Mettiti in contatto con l'esperto SEO di riferimento e spiegagli la tua startup in dettaglio. Anche se la persona non è la persona più adatta, riceverai sicuramente dei preziosi consigli. Cosa avete da perdere?

Assicurati che l'esperto sia aggiornato

Come accennato in precedenza, è imperativo assumere un consulente SEO che conosca le attuali strategie SEO.

Qualcuno che è bloccato con vecchie tattiche può segnare il destino per la tua presenza online. Prepara una serie di domande da porre al tuo esperto.

Assicurati che non suggeriscano pratiche online non etiche come le link farm. In definitiva, le start-up in SEO che utilizzano queste strategie sono penalizzate.

Ricontrolla l'esperienza passata

Le persone possono facilmente affermare di avere una vasta esperienza per superare la concorrenza. Evita le affermazioni fraudolente verificando in modo incrociato la storia lavorativa passata dell'esperto. Non vuoi che queste persone lavorino per la tua startup.

Non esitare a chiamare il riferimento o il precedente datore di lavoro per controllare l'esperto. Diffida dei cosiddetti esperti SEO che ti dicono che i contatti di riferimento non possono essere forniti.

Se hanno menzionato un nome nella proposta che ti è stata data, devono essere aperti alla verifica.

Prendi un appuntamento

In questo moderno mondo della tecnologia, non è necessario incontrare qualcuno di persona. Puoi sempre utilizzare strumenti come Skype per entrare in contatto con l'esperto SEO in un momento particolare per discutere questioni e strategie. Questo può anche diventare un canale per una comunicazione rapida in futuro se si raggiunge un accordo.

Qualunque sia il mezzo che scegli, assicurati di organizzare abbastanza riunioni per capire chi sono e cosa possono portare in tavola. Solo una volta che sei convinto che siano competenti, passa alla discussione dei dettagli.

Negozia una tariffa competitiva

La maggior parte dei professionisti SEO esperti per le startup può richiedere commissioni elevate.

Puoi davvero permetterti una risorsa così costosa? Come startup, devi tenere sotto controllo il tuo flusso di cassa in uscita.

Qual è il numero magico? Dovresti cercare di negoziare una tariffa equa che funzioni meglio per entrambi. Comprendi il tipo di tempo che il lavoro richiede. Assicurati che il tuo pagamento sia conforme alle competenze e al livello di esperienza dell'esperto.

Esegui una lettera di impegno o un fermo

Rendi ufficiale il tuo accordo con l'esperto SEO eseguendo una lettera di impegno o un fermo. Non coinvolgerti in una relazione informale che non sia regolata da nulla di scritto.

Questo funziona in due modi. Per te è una garanzia che l'esperto lavori per te almeno un determinato numero di ore settimanali. Per l'esperto, l'accordo rappresenta una garanzia di pagamento. È più probabile che ti fidi l'uno dell'altro in questa impostazione.

Imposta aspettative realistiche

Una volta che ti sei concentrato su un esperto SEO, assicurati di aver discusso di ciò che ti aspetti di fare.

Come dovresti procedere?

Apprezza la loro esperienza e chiedi loro su cosa pensano che dovresti lavorare prima. Sulla base di ciò, fissa obiettivi realistici per la campagna SEO della tua startup.

È molto importante essere sulla stessa pagina con il tuo esperto SEO. Una comunicazione chiara e la definizione di obiettivi e aspettative fin dall'inizio è un prerequisito per qualsiasi strategia SEO di successo.

Molte startup assumono un esperto e danno loro obiettivi che non sono in sintonia con il budget che hanno assegnato. Oppure possono semplicemente iniziare a lavorare senza avere una direzione chiara. In questi casi, è difficile rimanere concentrati sui propri obiettivi a lungo termine.

Come startup, ovviamente, potresti dover cambiare i tuoi obiettivi e le tue strategie di volta in volta. Quindi, lascia spazio a un po' di flessibilità ma abbi un'idea chiara di ciò che vuoi ottenere.

Ricevi aggiornamenti mensili

Sicuramente non sei un esperto di SEO, ma ciò non significa che non controlli i progressi. Devi sapere cosa sta facendo l'esperto e come funziona. Alla fine, dovresti sapere dove è diretta la strategia SEO della tua startup.

Un buon consulente SEO spiegherà i progressi in una lingua che capisci. E se non lo fanno? Puoi sempre chiedere loro di farlo. Semplice?

Assicurati solo di non ostacolare il lavoro mentre cerchi di tenere traccia delle cose. Avere un tempo prestabilito ogni mese per verificare se i traguardi precedentemente impostati sono stati raggiunti.

Conclusione

È naturale affrontare queste sfide SEO per le startup durante le fasi iniziali di ottimizzazione dei risultati di ricerca. Tutto ciò di cui hai bisogno per superare queste sfide è una solida strategia SEO e la guida di un consulente o azienda esperto di SEO.

Un consulente SEO può aiutarti a ottimizzare il tuo sito web aziendale per query di ricerca pertinenti in modo da poter attirare l'attenzione del tuo pubblico di destinazione. Insieme, puoi creare e implementare strategie SEO che possono funzionare bene per la tua nicchia e il tuo business.

Hai affrontato delle sfide durante l'ottimizzazione della tua attività per le SERP? Sarei felice di discutere e aiutarti a superarli. Non esitare a scrivermi nella sezione commenti qui sotto o puoi anche programmare una chiamata di consulenza GRATUITA di 30 minuti con me.

Consulente Seo Marketing