Timeekah Murphy sta ridefinendo la moda attraverso il suo marchio Alani Taylor

Pubblicato: 2021-08-05

"Sii a tuo agio con il disagio", afferma Timeekah Murphy.

Murphy è il fondatore di Alani Taylor, un brand di streetwear di lusso con uno stile eccentrico che sta trasformando la moda. I suoi pezzi di dichiarazione di genere neutro sono innovativi e un indicatore della sua estetica, mescolando diversi modelli e colori che di solito non si abbinano insieme. È un riflesso di come la moda per lei significhi libertà . "Sento che la moda dovrebbe essere una cosa gratuita per tutti", afferma Murphy.

La storia della moda di Murphy inizia nel 2010 quando si è autodidatta a cucire mentre prestava servizio nell'esercito. Voleva esprimere la sua personalità diversa e unica attraverso i suoi disegni. Le sue capacità da autodidatta alla fine l'hanno portata a partecipare a piccole sfilate di moda per mostrare le sue creazioni e aumentare la sua visibilità.

Nel 2016, dopo la nascita della figlia di Murphy, Alani Taylor Murphy, la stilista è stata ispirata a creare il suo marchio di alta moda. Oggi, uno dei suoi best seller include pantaloni kilt con cavallo basso, un design ispirato all'esercito asiatico e la sua uniforme di quando serviva.

"Il modo in cui guardo la moda - e non sono cresciuto con la moda nella mia vita, mi è piuttosto caduto in grembo -", dice Murphy mentre racconta la sua infanzia, "ma la moda fa emergere quella fiducia nelle persone. E mi piace progettare basandomi su questo.” Murphy si considera un tipo di designer "controcorrente".

Non ci sono regole, confini e generi quando crea ciò che fa. Le piace anche ispirarsi a ciò che disegna chiedendosi cosa indosserebbe una come lei che preferisce abiti androgini. Attraverso questi vestiti, l'obiettivo di Murphy è creare abiti che entrambi i sessi possano indossare. Non solo vuole che chi lo indossa si senta bene, ma vuole anche associare i suoi vestiti a una sicurezza audace.

Ciò che distingue veramente Murphy dagli altri designer è la sua dedizione nel collegare Alani Taylor a un tipo specifico di esperienza. Nel 2019, ha collaborato con il proprietario di Deviant La Vie, Brittany Duet, a un progetto chiamato "The Zenith Experience" per LA Fashion Week.

Zenith si riferisce al momento in cui qualcosa è più potente e "l'esperienza sta arrivando a qualcosa che lascerà un segno nella tua mente". La presentazione della collezione alla LA Fashion Week ha fatto esattamente questo per il pubblico. È stata una collezione così potente che ha attirato persino l'attenzione di Beyonce, interessata a utilizzare i vestiti per il suo prossimo grande progetto, Black is King .

Black is King mi ha cambiato la vita”, racconta Murphy. Dopo che la stilista di Beyonce, Zerina Akers, ha contattato Murphy per la collezione, ha detto al designer che Beyonce voleva comprare l'abito in pizzo bianco e corda. Tuttavia, si è rifiutata di entrare più nei dettagli sul progetto. Murphy ammette di aver dovuto aspettare un anno intero per sapere quale fosse il progetto e a cosa servisse il suo design. L'unico dettaglio che le è stato fornito dall'assistente di Beyonce è che la cantante aveva usato l'abito in una "scena potente".

Quando finalmente Black is King è uscito, Murphy lo descrive come un momento in cui "ha perso immediatamente la voce". Descrive l'immagine di Beyonce che indossa l'abito completamente bianco di Alani Taylor impresso “per sempre nella [sua] testa'” durante la scena indimenticabile. "È letteralmente in Alani Taylor, e non potrei mai dimenticarlo."

Beyonce in Alani Taylor per Black is King (via @alanitaylorco)

La carriera di Murphy da allora in poi è stata tutt'altro che prevedibile. Un paio di mesi dopo, ha disegnato l'abito della figlia del rapper DaBaby per i Grammy il giorno della premiazione. La sera prima, DaBaby ha pubblicato sul suo Instagram che aveva bisogno di un designer per realizzare un vestito per sua figlia, Princess.

Sebbene Murphy fosse effettivamente a New York per pianificare un servizio fotografico ad Atlanta per il giorno successivo, ha contattato il rapper, che è rimasto colpito dai suoi disegni. Ha invece cambiato i suoi piani per volare a Los Angeles e ricorda di non aver portato nulla con sé quando è salita sull'aereo. DaBaby ha dovuto chiamarla FaceTime mentre si trovava nel centro di Los Angeles per scegliere i tessuti e i materiali di cui il designer aveva bisogno. Quando Murphy è atterrato, è arrivata a casa di DaBaby alle 9 del mattino e aveva solo tre ore di finestra per completare il vestito, il tutto usando una vecchia macchina da cucire e Princess come suo manichino.

Il risultato è stato un abito giallo in stile Cenerentola adornato di paillettes. Sebbene quest'anno i bambini non fossero ammessi dove si sono tenuti i Grammy, DaBaby ha organizzato il suo tappeto rosso per sua figlia. Le foto scattate a DaBaby e sua figlia sono diventate virali e molte persone hanno elogiato l'abito indossato dalla principessa. Tuttavia, un fatto poco noto sul vestito è che non era nemmeno il prodotto finale.

La figlia di DaBaby, Princess, in Alani Taylor (via @alanitaylorco)

DaBaby è rimasta colpita dalla sua ambizione e spinta, e i due hanno in programma di collaborare a una collezione streetwear, la data di uscita da annunciare. Attualmente sta girando per un emozionante reality show televisivo per HBO chiamato The Hype , in cui i designer di streetwear si sfideranno l'uno contro l'altro in diverse sfide, leggermente simili a Project Runway .

Dopo aver completato questi progetti, Murphy spera di portare il suo stile vibrante in diverse città, a partire dagli Stati Uniti e poi a livello globale, aprendo case di stile. Attraverso le sue case di stile, Murphy spera di promuovere la sua visione di creare esperienze incredibili attraverso i suoi progetti. Immagina che le persone possano entrare nel suo edificio sentendosi a senso unico e uscirne sentendosi trasformate. La sua prima tappa è Atlanta, in Georgia, una città che crede abbia il potenziale per una scena della moda ancora più grande.

In definitiva, Timeekah Murphy immagina che Alani Taylor diventi un marchio riconosciuto a livello mondiale. Sente che il suo marchio può risuonare con la scena streetwear europea. Rispetto alla scena americana, la moda europea è a un "livello completamente diverso".

Con la sua incredibile etica del lavoro, non c'è dubbio che lo raggiungerà con molto di più. Il suo essere a suo agio con l' approccio scomodo alla moda la rende un'innovatrice in un settore saturo. Murphy è qui per ridefinire gli standard, ed è emozionante vedere dove la porteranno i suoi poteri mentre si sforza di raggiungere più grandezza.

Resta al passo con il suo marchio attraverso il suo Instagram (@alanitaylorco) e il suo sito web.