Spiegazione dell'hacking della crescita del sito web

Pubblicato: 2020-12-16

Creare un sito Web e far crescere un'attività di successo su di esso sono due cose drasticamente diverse. Quando stai appena iniziando a promuovere il tuo marchio e stabilire la tua attività, il lancio di un sito Web è entusiasmante.

Ma, non appena ti rendi conto che devi ridimensionare le tue operazioni, ti rendi conto che il tuo sito web è il fulcro della tua strategia. Qui dovresti investire nel sito per renderlo una macchina di vendita o dimenticare il ROI come numerose altre aziende che hanno dato per scontata la loro presenza online.

Che cos'è il Growth-Hacking?

Se non hai ancora sentito il termine " Growth Hacking ", iniziamo col dire che non è solo una parola d'ordine. È il principio di lavorare per la crescita, coinvolgendo ogni aspetto del tuo processo di lavoro, la tua strategia di marketing online e il tuo sito web.

Il Growth Hacking mira a trovare scorciatoie, modi veloci e originali per avere successo nel business online. Combina un approccio intuitivo all'analisi, testando tattiche di business innovative e strategie di acquisizione dei clienti per migliorare i tuoi profitti.

Perché WordPress è ideale per il Growth-Hacking?

Il principio AARRR

Se hai appena iniziato a sperimentare con il ridimensionamento, alcune persone hanno già impostato il framework giusto per te. Uno di loro è Dave McClure, un investitore e fondatore di 500 Startup. Nel 2007, ha coniato un insolito metodo di hacking della crescita per le startup chiamato AARRR aka The Pirate Metrics.

Progettato originariamente per le startup, AARRR è un ottimo sistema da applicare anche all'hacking della crescita di WordPress. Copre l'intero percorso dell'utente online.

Applicato al business online, l'acronimo AARRR sta per:

  • Acquisizione : acquisizione di nuovi utenti per il sito
  • Attivazione : coinvolgere gli utenti nell'interazione
  • Fidelizzazione : coltivare lead e fidelizzare i clienti
  • Entrate : gli utenti adottano comportamenti di monetizzazione
  • Referral : stimola gli utenti a consigliare il tuo prodotto / servizio

Tutto quello che devi fare è capire le azioni che utilizzerai in ogni fase, sperimentare e misurare per trovare opportunità di miglioramento rapido.

Hai letto - 15 idee per nutrire i lead per ogni fase del percorso dell'acquirente?

1. Fase di acquisizione

La fase di acquisizione è quella in cui devi portare traffico più mirato al tuo sito, implementando molte tattiche in entrata e in uscita.

Nella battaglia per attirare l'attenzione degli utenti, devi essere inventivo con i tuoi contenuti e fornire il maggior valore possibile. Una tecnica che può fare miracoli per la crescita del tuo sito Web WordPress è il metodo del contenuto Skyscraper, coniato dallo stesso Backlinko.

È un approccio di marketing in entrata che ruota attorno alla ricerca di argomenti di contenuto che funzionano bene all'interno della base di utenti e dei motori di ricerca. Include anche il backlink agli attuali post correlati rivolti a un pubblico target simile.

Ecco come puoi implementare questa strategia di contenuto per attirare più lead:

  • Trova argomenti popolari : cerca contenuti che abbiano un buon rendimento su SERP e condivisioni sui social media.
    Ecco alcuni strumenti che possono aiutarti in questo passaggio: BuzzSumo, SEMRush, Google Alerts, Moz Open Site Explorer.
  • Crea contenuti migliori: l'idea qui è di assicurarti che i tuoi contenuti siano migliori della concorrenza.
  • Fornisci un angolo unico : cosa puoi fare per distinguerti? Affermati nel settore con un punto di vista unico e utilizzando le informazioni tratte dalla tua esperienza.

2. Fase di attivazione

L'attivazione è il momento in cui gli utenti possono utilizzare il tuo sito Web WordPress al massimo delle sue potenzialità. In questa fase, il tuo compito è renderli felici, fornire un'esperienza utente impeccabile e aiutarli a comprendere i vantaggi che otterranno dal tuo servizio / prodotto.

Quando i clienti vengono attivati, stanno compiendo i primi passi verso l'acquisto del tuo prodotto / servizio. Quindi, che tipo di strumenti e contenuti possono aiutarti ad aumentare il tasso di attivazione sul tuo sito WordPress?

Ecco alcune strategie comprovate per supportare l'attivazione e utilizzare il coinvolgimento sul tuo sito:

  • Elementi della home page - Questa è la pagina che viene visitata di più. Poiché non esiste una seconda possibilità per una prima impressione, assicurati che la home page includa un riepilogo dei messaggi, dei contenuti e degli strumenti di conversione più importanti per il tuo pubblico

11 suggerimenti essenziali per costruire una home page B2B che genera lead

  • Il tuo UVP e la tua copia - Rendi visibile la tua Proposta di Valore Unico sulla homepage. Dovrebbe essere above the fold e mostrare i vantaggi che offri.
  • Pulsanti di invito all'azione e moduli di acquisizione dei lead : questi sono gli strumenti interattivi che convertiranno gli utenti in lead, quindi pianificali con saggezza lungo l'intera mappa dell'esperienza utente.

Nove elementi del sito web per stimolare il coinvolgimento degli utenti

  • Blog e risorse : quando hai creato buoni contenuti per attirare gli utenti e posizionarti meglio sui motori di ricerca, dovrebbero essere accessibili sulla tua home page.
  • Pagine di destinazione pertinenti : supporta le tue campagne pubblicitarie sui social media e su altri canali pertinenti. Collega pagine di destinazione pertinenti sul tuo sito per completare i messaggi delle campagne e convertire il traffico.

9 suggerimenti per creare una pagina di destinazione per la tua campagna di marketing

  • Animazioni, pop-up, chat dal vivo : questi sono modi popolari per attirare l'attenzione e richiedono azioni dell'utente. Sperimenta con loro ma cerca di non esagerare. A nessuno piace essere interrotto durante la navigazione online.

3. Fase di conservazione

La chiave per un'attività fiorente è non ignorare i tuoi clienti fedeli mentre ne acquisisci di nuovi. Ricorda che il rapporto cliente-azienda non si conclude con una vendita. È anche più costoso attrarre e convertire nuovi utenti che mantenere i clienti attuali.

Il tuo tasso di fidelizzazione dei clienti ti informerà di quanti dei tuoi attuali clienti apprezzano ciò che offri. Un cattivo tasso di fidelizzazione può essere un segnale serio che i tuoi servizi e / o prodotti non sono abbastanza buoni. Pertanto, ridimensionare la tua attività sarà molto difficile.

Quattro modi per coinvolgere nuovamente i tuoi clienti per una migliore fidelizzazione

Ecco come puoi hackerare la crescita del tuo sito Web WordPress attraverso la fidelizzazione dei clienti:

Assistenza clienti tempestiva

Quando gli utenti vengono trattati male, se ne vanno: il 52% dei clienti ha cambiato marchio a causa della cattiva esperienza del cliente. Per evitare l'abbandono, l'esperienza dell'assistenza clienti deve essere impeccabile.

Con WordPress, puoi integrare utili plugin per l'assistenza clienti come moduli web, chat dal vivo, sezioni di domande frequenti interattive o e-mail automatizzate. Questi sono tutti modi convenienti per consentire ai clienti di porre una domanda o richiedere assistenza.

Supporto tempestivo e di qualità per mantenere e aumentare il numero di clienti. Fonte: Zoom

Ricompensa la fedeltà

Sviluppare e promuovere programmi di fidelizzazione è un ottimo modo per fidelizzare i clienti. Puoi impostare diversi programmi fedeltà, come:

  • Sistema a punti: ogni volta che qualcuno acquista dal tuo sito web, guadagna un certo numero di punti. Più acquistano, più punti ottengono.
  • Il piano a livelli : più fedeli sono i tuoi clienti, maggiore sarà la loro ricompensa. Ogni nuovo acquisto significa una ricompensa migliore e migliore.

Sezione "Flying Club" del programma fedeltà di Virgin Atlantic

Per motivare i clienti ad acquistare di più da te e creare un senso di urgenza intorno ai tuoi prodotti, ecco cosa puoi fare:

  • Promuovi il tuo programma fedeltà: non nascondere i premi. Assicurati che i tuoi clienti per la prima volta lo notino immediatamente tramite un popup.
  • Chiedi e ricompensa feedback: qualsiasi feedback dai tuoi clienti dovrebbe essere ben accetto. Dovresti anche chiederlo attivamente. È un segno che vuoi mantenere felici i tuoi clienti.
  • Invia e-mail di raccomandazione: la posta in arrivo è il luogo in cui puoi convincere i clienti a tornare all'ovile. Hai solo bisogno dell'email giusta e di un'offerta irresistibile che sia complementare al prodotto / servizio che stanno attualmente utilizzando.

4. Fase delle entrate

Entrate - Ogni azienda mira a realizzare un profitto. Dal momento in cui il tuo sito web è attivo, ti consigliamo di seguire lead qualificati, fare vendite e pubblicare il tuo sito web. Scopri come calcolare il ROI del tuo sito web e utilizza le opportunità di hacking della crescita per migliorare i tuoi profitti.

Il modo più efficace per hackerare la crescita delle tue entrate è mantenere un rapporto 3: 1 tra CLV (Customer Lifetime Value) e CAC (Customer Acquisition Cost).

Ciò di cui il tuo sito web tecnologico ha bisogno per convertire i lead come una macchina da reddito

5. Fase di rinvio

I referral sono forse il modo più conveniente e autentico per hackerare la crescita del numero di utenti.

I programmi referral premiano i clienti che ti portano più affari. Se la tua attività è basata interamente online, creare programmi di riferimento per i clienti e monitorarli è molto più semplice rispetto alla vendita di prodotti fisici.

Come promuovere un sito Web dopo il lancio in cinque passaggi

Non appena attiri e acquisisci gli utenti giusti per il tuo prodotto / servizio, devi iniziare a chiedere loro un feedback. La raccolta di feedback è importante. Ti consente di comprendere meglio gli utenti, fornire servizi migliori e garantire la fidelizzazione dei clienti, che alla fine si traduce in una crescita dei ricavi.

Quando i clienti fanno riferimento al tuo servizio, significa che si fidano di te e vogliono che gli altri sappiano dei vantaggi che offri.

Avvolgendo

Se stai appena iniziando con tattiche di hacking della crescita, dovrai studiare ciascuna delle fasi sopra menzionate e concentrarti anche sulle metriche AARRR. Dopodiché, dovrai sperimentare, ottenere feedback tempestivi e ottimizzare ogni fase del viaggio.

Se desideri saperne di più sui siti Web WordPress di hacking della crescita e su come ridimensionarli, non esitare a farcelo sapere lasciando un commento qui sotto o contattando il nostro team.