Controlla il feed RSS sul tuo sito WordPress come un professionista

Pubblicato: 2018-11-22

Se hai creato un sito Web basato su WordPress, è probabile che pubblichi nuovi contenuti su base giornaliera o almeno settimanale. In tal caso, vorrai distribuire i tuoi contenuti agli utenti.

Mentre molti di loro riceveranno aggiornamenti dal tuo sito attraverso il sito stesso e le pagine dei social media che crei, non dovresti dimenticare il feed RSS.

Rich Site Summary o Really Simple Syndication è progettato per mostrare contenuti frequenti e distribuirli a un vasto pubblico. Il documento RSS noto come "feed" consiste in un titolo seguito da un piccolo estratto, un'immagine o diverse informazioni extra sui post, sul sito web, sull'autore, ecc.

WordPress crea automaticamente un feed per il tuo sito Web e puoi vederlo facilmente su www.tuodominio.com/feed .

No, i feed non sono ancora morti e ci sono milioni di utenti in tutto il mondo. Quindi, è probabile che i tuoi visitatori utilizzino diversi aggregatori sui loro computer o smartphone per ottenere notizie dal tuo sito. Per questo motivo, è nel tuo interesse rendere il feed RSS il migliore possibile.

Aggiungi qualsiasi feed RSS alla tua dashboard

Per impostazione predefinita, WordPress visualizza il feed RSS sulla tua dashboard. Ovviamente questo feed contiene notizie che non interessano a tutti. Invece di lasciarlo così, puoi personalizzare completamente la tua dashboard e rimuovere il feed, oppure puoi personalizzare solo il feed e aggiungere cose che ti interessano davvero.

Senza ulteriori indugi, stiamo per mostrarti come modificare il feed di WordPress e aggiungere un collegamento personalizzato di cui ti occuperai effettivamente:

  • Vai al file functions.php e aprilo
  • Copia e incolla questo codice:
 funzione wpc_dashboard_widgets() {
$wp_meta_box globali;
// rimuove i widget non necessari
// var_dump( $wp_meta_boxes['dashboard']); // usa per ottenere
tutti gli ID widget
non settato(
$wp_meta_boxes['dashboard']['normal']['core']
['dashboard_plugins'],
$wp_meta_boxes['dashboard']['side']['core']
['dashboard_secondary'],
$wp_meta_boxes['dashboard']['side']['core']
['dashboard_primary']
);
// aggiungi un widget dashboard personalizzato
wp_add_dashboard_widget( 'dashboard_custom_feed', 
'WP Loop', 'dashboard_custom_feed_output' ); 
//aggiunge nuovo output del feed RSS
}

function dashboard_custom_feed_output() {
echo '<div class="rss-widget">';
wp_widget_rss_output(array(
'url' => 'http://www.firstsiteguide.com/feed',
'oggetti' => 5,
'show_summary' => 1,
'show_author' => 0,
'show_date' => 1
));
echo "</div>";
}

add_action('wp_dashboard_setup', 
'wpc_dashboard_widgets');
  • Modifica i parametri che desideri
  • Salvare le modifiche

Se non ti piace programmare, non farti spaventare da tutto ciò che vedi sopra. La personalizzazione del codice in modo da poter aggiungere il feed RSS che desideri veramente è solo a pochi passi.

Cominciamo con la parte più importante, ovvero l'indirizzo del feed RSS. Trova semplicemente la seguente riga di codice nella funzione sopra e cambia l'URL:

 'url' => 'http://www.yourrssfeed.com/feed'

Ora che hai individuato la linea e modificato l'indirizzo, puoi continuare lentamente a leggere il codice. Per cominciare, cambia il numero di notizie che vuoi che compaiano nel tuo feed. Riepilogo, autore e data possono avere solo valori "1" o "0", il che significa che vuoi o non vuoi mostrare il riepilogo, il nome dell'autore e hai indovinato la data di pubblicazione.

Ultimo ma non meno importante, probabilmente vorrai cambiare il titolo del tuo feed RSS. Se è così, trova la seguente riga nella funzione che hai c/p solo un momento fa e cambia il titolo:

 wp_add_dashboard_widget( 'dashboard_custom_feed', 
'TITOLO VA QUI', 'dashboard_custom_feed_output' ); 
//aggiunge nuovo output del feed RSS

Non dimenticare di salvare le modifiche e accedere alla dashboard. Se tutto è stato eseguito correttamente, il tuo feed di notizie personalizzato è pronto; bello, no?

Come visualizzare facilmente qualsiasi feed RSS esterno

Sebbene tu possa facilmente mostrare il tuo feed RSS semplicemente reindirizzando gli utenti a un collegamento sul tuo sito Web WordPress, mostrare un collegamento esterno potrebbe essere un po' più complicato. Ma non lasciarti scoraggiare perché puoi comunque avere un feed RSS visualizzato ovunque sul tuo sito semplicemente copiando/incollando una funzione che ti mostreremo in questo articolo.

Invece di installare un altro plugin che prenderà il controllo dei feed e richiederà cure e aggiornamenti costanti, puoi creare il tuo elenco. Tutto quello che dovrai fare è cambiare un link al feed che vuoi visualizzare e modificare il numero di feed mostrati sul tuo sito.

Sia che tu voglia mostrare un feed RSS esterno su una nuova pagina/post o che tu voglia nidificarlo nella barra laterale, nell'intestazione o nel piè di pagina, la procedura è praticamente la stessa:

  • Apri il file sidebar.php o qualsiasi file in cui desideri che venga visualizzato il feed
  • Copia e incolla il seguente codice:
 <?php include_once(ABSPATH.WPINC.'/feed.php');
$rss = fetch_feed('http:// 
http://dev.firstsiteguide.com/feed/');
$maxitems = $rss->get_item_quantity(4);
$rss_items = $rss->get_items(0, $maxitems);
?>
<ul>
<?php if ($maxitems == 0) echo '<li>Nessun elemento.</li>';
altro
// Passa attraverso ogni elemento del feed e visualizza ogni elemento come
un collegamento ipertestuale.
foreach ( $rss_items as $item ) : ?>
<li>
<a href='<?php echo $item->get_permalink(); ?>'
title='<?php echo 
'Pubblicato '.$item->get_date('j FY | g:i a'); ?>'>
<?php echo $item->get_title(); ?></a>
</li>
<?php endforeach; ?>
</ul>
  • Modifica l'URL sulla riga #2
  • Modificare il numero di feed RSS che verranno visualizzati sulla riga #3
  • Salvare le modifiche

Ora che hai impostato uno o più feed RSS da altri siti, non dimenticare di occuparti dei tuoi feed RSS.

Abilita le immagini nei feed RSS; è più facile di quanto pensi

Molte persone pensano che i feed RSS facciano parte della storia. Eppure, ancora di più, le persone usano RSS su base giornaliera. Non solo puoi avere i tuoi siti Web preferiti archiviati nel tuo browser, sul tuo sito Web o persino nel tuo pannello di amministrazione di WordPress, i feed sono diventati ancora più popolari una volta che gli smartphone hanno conquistato il mondo. Ora puoi continuare a tenere traccia degli aggiornamenti dai tuoi aggiornamenti e autori preferiti in movimento e avere accesso a nuovi contenuti in pochi secondi dopo la pubblicazione di un nuovo articolo.

Anche se non sei ancora interessato ai feed RSS, una volta che inizi a gestire il tuo sito web, dovresti pensare a coloro che utilizzano regolarmente questo servizio.

RSS Feed

Esistono diversi modi per manipolare i contenuti RSS in WordPress. Ad esempio, puoi pianificare il tuo post per i feed RSS o puoi cambiare il modo in cui WordPress mostra gli estratti che influenzano anche i feed RSS. Ma qualunque cosa tu faccia, non avrai ancora un'immagine allegata al tuo feed RSS.

Immagina di avere diversi siti web sullo stesso argomento che aggiornano regolarmente i loro feed. Apri la tua app feed (Feedly per esempio) sul tuo smartphone e c'è un sito con un'immagine accanto al titolo del post, mentre l'altro non ha immagini. In quasi tutti i casi, le persone andranno al link con l'immagine accanto perché quella sembra più interessante e ti dà la sensazione che l'autore si preoccupi delle sue cose.

Dal momento che hai già un'immagine in primo piano allegata a ciascun post, non ci sono scuse: puoi anche allegare quell'immagine al feed RSS e rendere il tuo sito Web più attraente per le persone che utilizzano i feed.

In questa parte della guida, stiamo per mostrarti come aggiungere un'immagine in primo piano ai tuoi feed. In realtà, è molto semplice e dovrai solo copiare e incollare il codice che trovi di seguito:

  • Apri il file functions.php
  • Copia e incolla il codice:
 add_filter('the_content_feed', 'rss_post_thumbnail');
function rss_post_thumbnail($content) {
$post globale;
if( has_post_thumbnail($post->ID) )
$contenuto = '<p>' . get_the_post_thumbnail($post->ID,
'miniatura') . '</p>' . $contenuto;
restituisce $contenuto;
}
  • Salvare le modifiche

Ecco qua. Ogni post a cui è allegata un'immagine in primo piano ora utilizzerà la stessa immagine come aggiunta ai feed RSS. Ora puoi andare avanti e provare il tuo feed RSS aggiornato in qualsiasi applicazione che potresti utilizzare. Invece di un testo noioso e semplice, avrai un'immagine che cambia l'intera presentazione del tuo sito.

Pianifica i tuoi post per RSS in 5 semplici passaggi

Di solito, WordPress pubblicherà automaticamente il tuo nuovo articolo nel feed RSS dopo aver premuto il pulsante di pubblicazione. Anche se non c'è niente di sbagliato in questo e tu vuoi che il tuo articolo appaia nel feed il prima possibile, a volte potresti voler programmare quel post. In questa parte dell'articolo, ti mostreremo come ritardare un post RSS. Ad esempio, se rimandi il post per alcuni minuti, sarà sufficiente apportare alcune modifiche aggiuntive prima che il post venga pubblicato nel feed.

Ecco il codice che ti servirà per ottenere questo ritardo:

  • Apri il file functions.php
  • Riscrivi il codice parola per parola... o copia e incolla il codice, ovviamente:
 funzione schedule_feed($dove) {
$wpdb globale;

if ( is_feed() ) {
// timestamp in formato WP
$ora = gmdate('Ymd H:i:s');

// valore per l'attesa; + dispositivo
$aspetta = '10'; // numero intero

// http://dev.mysql.com/doc/refman/5.0/en/date-and-time
-functions.html#function_timestampdiff
$dispositivo = 'MINUTO'; //MINUTO, ORA, 
GIORNO, SETTIMANA, MESE, ANNO

// aggiungi la sitassi SQL al valore predefinito $where
$dove .= " AND TIMESTAMPDIFF($dispositivo, $wpdb->
posts.post_date_gmt, '$ora') > $aspetta ";
}

restituire $dove;
}

add_filter('posts_where', 'scheduled_feed');
  • Cambia la variabile $device in minuti, ore, giorni e così via
  • Cambia la variabile $wait nel numero di minuti, ore, giorni o qualunque cosa tu abbia scelto. Questo è il tempo che il tuo post attenderà prima di essere pubblicato automaticamente nel feed RSS
  • Salvare le modifiche

Questo è tutto. Non devi fare nient'altro per programmare il tuo feed RSS.

Automatizza il feed RSS del tuo post

Automatizza l'output del tuo feed RSS con le notifiche push web. Integra facilmente le tue notifiche push web per pubblicare automaticamente gli elementi del tuo feed RSS tramite notifiche push web mirate.

Il modo più semplice per escludere categorie dal feed RSS

Dal momento in cui pubblichi il tuo primo post utilizzando WordPress, i tuoi nuovi post verranno automaticamente pubblicati come feed RSS. Quel feed può essere facilmente accessibile da qualsiasi utente che voglia seguire il tuo sito web e, per questo motivo, devi rendere il tuo feed RSS il migliore possibile.

RSS Feed

Sebbene tu possa facilmente posticipare la pubblicazione dei tuoi feed ogni volta che vuoi, a volte dovrai mostrare solo categorie specifiche ai tuoi follower. Meglio ancora, vorrai escludere quelle categorie che non vuoi vengano visualizzate nel feed.

Escludi facilmente le categorie dal feed RSS:

Ad esempio, potresti avere una dozzina di categorie che vengono aggiornate con nuovi contenuti su base giornaliera e non vuoi sovraccaricare i tuoi utenti. Forse una categoria specifica è progettata solo per attirare utenti dai siti di social media. O forse vuoi che il tuo feed RSS mostri solo la categoria "notizie". Qualunque sia la ragione, nelle righe seguenti ti mostreremo come escludere facilmente una categoria dal feed RSS:

  • Apri functions.php
  • Copia e incolla il codice:
 funzione exclude_categories_from_rss($query) {
if ($query->is_feed) {
$query->set('cat','-10,-21,-32');
}
restituisce $interrogazione;
}
add_filter('pre_get_posts',
'exclude_categories_from_rss');
  • Modifica gli ID di categoria sulla 3a riga
  • Salvare le modifiche

Il modo più semplice per trovare il numero ID di una categoria è aprire una categoria da Post -> Categorie . Dopo aver fatto clic sul pulsante "Modifica", l'ID verrà mostrato nella parte superiore del browser sotto forma di URL.

Come puoi notare dal codice, per escludere una categoria dovrai inserire un carattere “-“ prima dell'ID. Una volta impostati gli ID, quelle categorie non verranno più visualizzate nel tuo feed RSS. Se hai bisogno di cambiarlo in futuro, puoi semplicemente cambiare la funzione quando necessario e aggiungere/rimuovere una categoria dall'elenco.

Il tuo feed RSS è appena diventato ancora migliore. Non dimenticare di controllare i nostri altri tutorial su come migliorare il tuo sito Web basato su WordPress e sfruttare al meglio la già eccezionale piattaforma di blogging.

Avvolgendo

Ormai dovresti aver accettato il fatto che i feed RSS sono ancora una cosa. E anche se non sei un fan degli RSS, dovresti pensare ai tuoi visitatori che usano ancora i feed su base giornaliera. Per aiutarli, sfrutta al meglio il tuo feed RSS implementando uno dei suggerimenti che ti abbiamo mostrato in questa guida.

Cosa ne pensi dell'RSS? Aggregate notizie sui vostri computer o smartphone? E gli RSS sul tuo blog?